COME SONO ORA

COME SONO ORA
Ho deciso di far il post perché in tante mi avete chiesto come ho fatto ma soprattutto come faccio ad accettare il cambiamento di peso sulla bilancia e dove trovo la motivazione. Mi chiedete a quanti carbo sto, se ho abbuffate ecc. Innanzitutto vi dico che le risposte a queste domande le trovate sul mio canale YOUTUBE ( link nella biografia) e poi ci tengo a dire che io VIVO se ho degli OBIETTIVI. Se fossi DONNA  mi sarei gia fermata, perche non voglio gareggiare ma solo aver un corpo che amo. Ma non lo sono. E credo che quando ti viene detto “ hai bisogno della fecondazione assistita” una STRETTA AL CUORE ti viene. E io voglio FARCELA DA SOLA. Per questo ho deciso di non intossicare ulteriormente il mio corpo con pillole artificiali che te le fanno venire. Dopo è peggio. Per questo ho scelto di aumentare nonostante fosse gia’ in normopeso. Per questo ho deciso di affidarmi qualcuno perché posso vivere con più serenità mentale il percorso, perche ho deciso di FIDARMI. Ho fatto fino a 2 mesi fa tutto da sola, LEGGENDO, STUDIANDO  e CONSULTANDOMI. Ma ora avevo bisogno di una persona che mi prendesse per mano e mi accompagnasse in questo percorso. Meglio due vestiti in meno ma soldi investiti nella mia salute , mi sono detta. E quindi cara Family, fissatevi un obiettivo e lottate. Sapete cosa è giusto e cosa no. Sapete che i pensieri cattivi sono più forti di quelli buoni ma la vostra determinazione non si deve far schiacciare…..
20171122_101734.jpg
                 55 kg – novembre 2016  ( kcal 1700)                          56,5 kg -novembre 2017 ( kcal 1965 crescenti)
… concedetevi quella coccola giornaliera, quella che preferite. Non siate ossessionate dal conteggio dei macronutrienti, siate flessibili, aiuterà la vostra mente. Non contate anche l’olio dello scottex che strisciate sulla padella per ungerla. Non andate giu’ di testa se avete una cena e non sapete come fare. AMATEVI. Al mattino anziche pesarvi, fate qualcosa che vi piace fare: leggete una pagina del libro, cucinate, guardate un video, truccatevi. GUARDATEVI allo specchio tutti i giorni e imparate a convivere con lui nei giorni buoni ma sopratutto nei giorni peggiori. L’immagine che ognuno ha è la visione piu o meno distorta del proprio riflesso che inconsciamente viene condizionato dallo stato mentale e psichico della nostra mente in quel momento. Date importanza alle cose che CONTANO nella vita : amici, salute e famiglia. Smettete di esser schiave di quei numeri su quei display che vedete sotto i piedi. RICORDATEVI: NON è UN NUMERO CHE FA LA FELICITA’ 

 



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.