Come ti piacciono le uova?

Come ti piacciono le uova?
Come si fa a non amare le uova? Contengono 11 vitamine e minerali essenziali tra cui il fosforo, l’acido folico, la vitamina A e la vitamina B12. Le uova possono aiutarti a farti sentire più sazia più a lungo e sono ottime per la colazione o in realtà per qualsiasi pasto della giornata. O come spuntino eh eh… sopratutto albume e burro di mandorle con cannella 😍😍

Sono uno dei miei cibi proteici preferiti perché costano poco e sono super versatili!

Tenetevi pronte : oggi imparerete a cucinare le uova nella maniera che più preferisci!

Uova sode e alla coque

Avrai bisogno di:
1-2 uova
500 ml d’acqua (a sufficienza da coprire le uova per almeno 2 cm)

Preparazione:
1. Porre le uova in un pentolino e ricoprirle con dell’acqua fredda per almeno 2 cm. Portare ad ebollizione a fuoco alto senza coperchio. Quando l’acqua bolle, chiudere con il coperchio ed abbassare la fiamma.
a. Fare sobbollire per 3-4 minuti per delle uova alla coque.
b. Fare sobbollire per 5-6 minuti per ottenere un albume sodo ma un tuorlo ancora morbido.
c. Fare sobbollire per 7-8 minuti per delle uova sode.
2. Rimuovere le uova dal pentolino utilizzando una schiumarola. Con le uova alla coque, servirle in un porta uovo. Con le uova sode, rompere il guscio e sgusciarle.

Si possono anche preparare alcune uova sode e portarle con sé per uno spuntino veloce 😉

Uova in camicia

Preparazione:
1. Riempire una pentola con 8cm d’acqua. Aggiungere un goccio di aceto di vino bianco e portare a ebollizione a fuoco medio. Abbassare la fiamma e lasciare sobbollire.
2. Rompere l’uovo nell’acqua e lasciarlo cuocere per 2-3 minuti per ottenere un tuorlo semi morbido o 3-4 minuti per un tuorlo più sodo. Rimuovere l’uovo dall’acqua utilizzando una schiumarola.

Io adoro le uova in camicia per colazione specialmente su del pane tostato con l’avocado a fettine !!!

Uova strapazzate

Preparazione:
1. In una ciotola sbattere le uova, l’acqua, il sale e il pepe.
2. Riscaldare una padella antiaderente a fuoco medio. Quando la padella è calda, versare le uova.
3. Nel momento in cui le uova iniziano a rapprendersi, con un cucchiaio di legno spostare le uova dolcemente per esporre al calore le parti ancora umide. Fare in modo di spostare il composto in direzioni diverse, includendo anche ciò che tende a depositarsi sui lati della padella. Non mescolare continuamente.
Continuare a cuocere le uova fino a quando non sono più liquide e toglierle immediatamente dal fuoco.

Credo che le uova strapazzate siano una di quelle ricette che possono preparare tutti! C’è bisogno soltanto di alcuni tentativi prima di diventare un professionista!

Uova all’occhio di bue

Preparazione:
1. Scaldare una padella antiaderente a fuoco medio e ungere con Scottex e olio di cocco. Rompere le uova nella padella delicatamente.
2. Cuocerle per 2-3 minuti con coperchio fino a quando l’albume è raffermo ma il tuorlo è ancora liquido.
3. Quando le uova hanno raggiunto la cottura desiderata, rimuovere con attenzione dalla pentola utilizzando una paletta.

Fidati di me: una delle cene più facili in assoluto da preparare sono le verdure al forno con le uova all’occhio di bue!

Ho raccolto questi diversi metodi di cottura per cucinare le uova così che tu possa variare la tua routine!

le uova sono ottime in qualsiasi modo. Spero che questa mini guida su come preparare le uova sia stata utile!


Related Posts

PAN DI SPAGNA SENZA ZUCCHERO, COME REALIZZARLO.

PAN DI SPAGNA SENZA ZUCCHERO, COME REALIZZARLO.

Come realizzare il PAN DI SPAGNA SENZA ZUCCHERO ?? Segui queste linee guida e otterrai una delle ricette base della tradizione. Il pan di Spagna fa parte delle ricette classiche della cucina italiana, è la base più utilizzata in pasticceria e si usa in particolare […]

PANCAKES salati senza glutine e senza grassi

PANCAKES salati senza glutine e senza grassi

Ogni tanto mi piace cambiare e assumere la mia quota di carboidrati sotto forma di PANCAKES SALATI. Al giorno d’oggi si trovano già delle farine di avena aromatizzate, ma questa volta ho voluto farlo a modo mio 🙂 Ho usato la farina di avena neutra […]



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.