GELATO AL THE’ MATCHA E YOGURT

GELATO AL THE’ MATCHA E YOGURT

Mangiato tutto.

Comincia cosi la breve storia di 400 gr di gelato fatto in casa. Si, provare per credere. L’illusione dell’estate è stata breve e violenta, visto che questi ultimi giorni ( oggi compreso) a Forlì ci sono 13 C e fa freddo. Per me caldo vuol dire gelato. Sono una divoratrice di gelati: un tempo un gelato da 3 gusti era la mia cena. Ora è la mia merenda. Infatti, a parte una pallina al mio compagno, ho finito in un colpo solo 400 gr di questo gelato fatto in casa.
Naturalmente, la crema del mio gelato continua ad esser sana e super fit, per cui se volete prendere spunto per i vostri gelati homemade, dovrete armarvi di yogurt e recipiente e il gioco è fatto.
Amo i prodotti lattiero-caseari, ma purtroppo devo stare attenta perchè oltre ad esser intollerante al 40% al lattosio essi mi gonfiano pure. Ma al gelato non posso rinunciare. L’ho gia detto.
Per cui ho pensato ad una soluzione che potesse soddisfare le mie esigenze e golosità e ne sono davvero entusiasta che ve la scrivo subito.
Allo yogurt ho aggiunto anche della stevia e delle proteine alla vaniglia affinche diventasse una merenda davvero sostanziosa e ben bilanciata, con una spruzzata di limone per contrastare l’amaro del the’ matcha ( sono una bocca dolce :P) ma potrete benissimo omettere questo ingrediente.

cosa vi serve:
– 400 gr di yogurt greco grasso ( io ho usato il megval senza lattosio al 2% di grassi)
– 25 gr di proteine vegane gusto vaniglia
– 10 gr di stevia ( dolcificante naturale)
– 1 cucchiaino di te matcha
– 5 gocce di flavdrops gusto vaniglia
– una spruzzata di limone

– granella di pistacchi  +  cacao nibs myprotein

in una ciotola grande , mettete il vostro yogurt greco, le proteine , la stevia, il te matcha , l’aroma di vaniglia e il limone e mescolate per bene fino ad amalgamare il tutto. Sentite il vostro gelato, se pensate di poter aggiungere altro te matcha, fatelo senza problemi.
ripontete il composto in un contenitore e lasciatelo in freezer per 3/4 ore, se potete mescolatelo ogni ora per evitare la formazione di cristalli.
una volta che la miscela è diventata be fredda, aggiungete i pistacchi e i pennini di cacao.
riponete in freezer. Prima di servirlo o lo lasciate un po’ fuori frigo oppure mettetelo in frigorifero affinche si scongeli un po’ e il gioco è fatto 🙂

ricette con il the matcha : cupcakes


Related Posts

CIOCCORI’ PROTEICO

CIOCCORI’ PROTEICO

Quando il mio amico Stefano mi ha chiesto di fare per lui delle barrette proteiche non ci stavo più nella pelle: qualcuno che mi ha commissionato qualcosa! Che bello!! Cosi non vedevo l’ora che arrivasse domenica per potermici dedicare. Sono sempre stata un amante del […]

WAFFLES AL CIOCCOLATO SENZA ZUCCHERO E SENZA LATTOSIO

WAFFLES AL CIOCCOLATO SENZA ZUCCHERO E SENZA LATTOSIO

Soffici, caldi, senza glutine ed estremamente super sani. Questi waffles al cioccolato con farina di riso, avena e grano saraceno sono qualcosa di davvero libidinoso. Avete presente quando avete quella irrefrenabile voglia di tornare bambini?? Ecco, questa volta io l’ho soddisfatta al 100%. Come tutte […]



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.