VEGAN TAHIN CHOCOLATE CHEESECAKE , nuts free and sugar free Foodspring

VEGAN TAHIN CHOCOLATE CHEESECAKE , nuts free and sugar free Foodspring

Come potrebbere esser la mia vita senza frutta secca, burri e semini oleosi??? Non riesco ad immaginarmela e spero vivamente che questi 7 giorni di test possano finire in fretta. Ma di certo non mi abbatto e continuo a deliziarsi con i miei dolcetti 🙂 Oggi infatti ho preparato questa CHEESECAKE senza cottura AL CIOCCOLATO, AVOCADO E DATTERI che tuonava !:)

2018-02-22-20-39-31 (1)

Ma parliamo per un attimo di loro , i protagonisti dei miei grassi giornalieri che assumo: frutta secca e semi oleosi ( in minor parte) .
FRUTTA SECCA: mandorle / noci/ nocciole/ pistacchi/ macadamia/ pinoli/ noci del brasile / noci pecan/ anacardi / cocco
SEMI OLEOSI: zucca/ girasole/ sesamo/ lino/ papavaro/ canapa/ chia

Per quanto riguarda lìaspetto nutrizionale la differenza è minima ma all’interno di queste due categorie ci sono delle differenze interessanti. Entrambi contegono grassi buoni ( omega 3 e 6) , quindi grassi essenziali che il nostro organismo non è in grado di riprodurre, sono ricchissimi di nutrienti e molto calorici: quindi essendo piccoli e pratici, vi consiglio di tenerne sempre un po’ in macchina o nel cassetto della scrivania, ma attenzione ad abusarne !

Vi consiglio di evitare di cuocerli, in quanti gli accidi grassi omega 3 risentono delle temperature elevate, ma una leggera tostatura non penalizza in modo significativo l’apporto nutrizionale. L eno ci andrebbero sgusciate, in quanto fra la frutta secca è quella piu ricca di omega 3, sensibile all’ossidazione.

i semi di lino invece, andrebbero polverizzati e non consumati per intero, in quanto il loro guscio è davvero resistenze e il nostro apparato digerente fatica a scomporlo e quindi ad assumere le sostanze nutritive. Comunque sul web trovate un sacco di informazioni 🙂

2018-02-22-20-39-04

Visto la mia settimana di STOP dalla FRUTTA SECCA, ho deciso di rivisatare al contrario la CHEESECAKE DI AVOCADO ( qui, ricca di grassi e low carbs) che avevo gia fatto, realizzando questa senza frutta secca…e wow , magia, ne uscita qualcosa di davvero appagante e delizioso, talmente buona che non direste mai che è priva di zucchero e di burri!!! 🙂

2018-02-22-20-40-59

x una porzione:

  • 2 fette biscottate integrali
  • 6 datteri
  • 1 cucchiaio di acqua tiepida
  • 50 gr di avocado ben maturk
  • 20 gr di cioccolato fondente fuso all’85%
  • 15 gr di olio di cocco Foodspring
  • 50 gr di yogurt grexi

topping:

  • 5 gr di olio di cocco fuso Foodspring
  • 10 gr di salsa tahina
  • 10 gr scarsi di acqua tiepida

2018-02-22-20-39-31

  1. in un frullatore rendete in briciole le fette biscottate. Unite poi i datteri ammorbiditi ( o freschi spelati) e poi frullate aggiungendo l’acqua se serve.
  2. prendete un coppapasta e appoggiatelo sul piatto: pigiate per bene l’impasto per la base della cheesecake.
  3. dopo aver reso in purea l’avocado, fondete l’olio di cocco assieme al cioccolato fondente 85% nel microonde.
  4. nel mixer frullate poi l’avocado, la crema fondente e lo yogurt, aggiungete se gradite un po di cannella.
  5. versate poi la crema ottenuta nel coppapasta, livellate per bene e riponete in freezer per 3 ore.
  6. guarnite se volete con la mousse di crema tahina e palline raw 🙂

Related Posts

BROWNIES di PATATE DOLCI AL TRIPLO CIOCCOLATO,PALEO AND  VEGAN

BROWNIES di PATATE DOLCI AL TRIPLO CIOCCOLATO,PALEO AND VEGAN

Questi brownies al triplo cioccolato senza farina, senza lattosio e senza frutta secca sono entrati nella top 10 dei dolci piu buoni che io abbia mai fatto! Cioccolato fuso, cacao in polvere e scaglie di cioccolato fondente li rendono incredibilmente fudgey e ricchi di sapore […]

PORRIDGE SALATO CON CRUNCHY VEGGIES FOODSPRING

PORRIDGE SALATO CON CRUNCHY VEGGIES FOODSPRING

Fretta e bene non stanno assieme?? Ma quando mai?? oh meglio, in cucina questo non vale! Infaftti questo PORRIDGE SALATO  è pronto in 5 minuti e userete solo 2 padelle ! Sono giorni frenetici questi e lo stress è alle stelle ma non per questo […]



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.